Novità

Contattaci:      Via P. Nenni 10/L - 27057 Voghera (PV)    Tel: 0383.41513 - Fax: 0383.360238     Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Loghi Certificazioni

Novità

 Arriva la Primavera... e arrivano i primi meloni "estivi" (quelli a polpa arancione) davvero buoni...

Tra questi uno dei più accattivanti al sapore è sicuramente il "Magenta".

Grado "Brix" sempre oltre i 14°, a garanzia di dolcezza e perfetta maturazione e con profumo deciso e persistente. Il colore della polpa, arancione acceso (da cui il nome) e la scorza davvero sottile, lo rendono un prodotto molto accattivante alla vista e con una resa al taglio davvero ottima.

Le zone più vocate alla produzione, in questo aprile, restano la Sicilia e - non esitate a crederci- il Nord Africa.

Perfetto come antipasto con i salumi, piatto tradizionale ma sempre di successo, per piatti salati e finger food sfiziosi; oppure protagonista di splenditi dessert e carpacci di frutta o anche semplicemente accompagnato da porto o da...quello che la vostra fantasia vi suggerisce.... per un fine pasto fresco, sano e che sa di primavera...

E' finalmente iniziata la stagione delle fragole dell'Azienda Agricola " Malbosca" di Rivanazzano Terme.

Una splendida realtà aziendale, nata qualche anno fa da un'intuizione della Giovane Paola, che sta dimostrando come con la competenza e la passione si possono garantire standard qualitativi eccezionali. 

 L'azienda agricola Malbosca si è specializzata nella produzione di alcune varietà di fragole con tecnica di coltivazione "fuori suolo"..... Tecnica innovativa che garantisce integrità al prodotto, che non entra in contatto con muffe e funghi che possono essere presenti nel terreno. Non a caso l'azienda produce fragole certificate lotta integrata.

Inoltre questa tecnica consente di allungare il periodo di raccolta, da maggio ai primi di ottobre.

Malbosca si è concentrata sulla selezione di alcune varietà "da pasticceria", Charlotte, Mara de Bois e Dely su tutte. Garantiscono profumi delicatissimi e consistenze perfette, con i tipici sentori della fragolina di bosco.

Finalmente la primavera.... ed ecco arrivare l'asparago.... il principe delle verdure primaverili....

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 Gli asparagi sono ampiamente consumati nelle nostre tavole; la storia del rapporto di questo vegetale con l’uomo parte davvero da lontano. Già gli antichi Egizi coltivavano gli asparagi e presso le cucine dei Romani occupavano un posto di primo piano.

La parte commestibile dell’Asparagus officinalis è il germoglio, che va raccolto in un determinato momento del suo sviluppo. A differenza di quasi tutti i vegetali, infatti, il germoglio d’asparago è più tenero quando raggiunge dimensioni considerevoli (quelle che hanno nei mazzetti che compriamo dal fruttivendolo).

 

 

 Ora è il momento di quelli verdi, che sono i più diffusi, già commestibili appena colti. Il colore è naturalmente dovuto alla fotosintesi clorofilliana, perché si tratta dei germogli (o turioni) che spuntano in superficie, fuori della terra di coltivazione. Il prodotto che amiamo commercializzare in questo momento è di produzione pugliese, dell'agro di Foggia, in particolare. Qualità assoluta e rapporto qualità prezzo appetibile, con notevoli differenze in base alle alla pezzatura. Ma sono già disponibili i pregiatissimi asparagi bianchi di Bassano e a breve lo saranno i violetti di Albenga.

 

 

 

 

Dal 13 Marzo 2017 ampliamento degli orari dell'ufficio commerciale. 

Ortidoro Srl
Via P. Nenni 10/L - 27057 Voghera (PV) |   0383.41513 -   0383.360238 -   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
P.Iva/C.F.: 00295060180 | REA N. 135362 - Iscrizione al registro delle imprese di Pavia - CAP. SOC. I.V. Euro 10400,00